17/05/2014

Pontificale di San Giorgio Martire in Roma

Sabato 17 maggio la Delegazione Toscana ha partecipato al solenne Pontificale dell Ordine Costantiniano presso la basilica di Santa Croce al Flaminio in Roma. La cerimonia è stata celebrata dal Gran Priore S.E. Rev.ma il Cardinale Dario Castrillon Hoyos,accompagnato dai vice Primi Cappellani Don Fabio Fantoni e Mons.Andrea Vallini, alla presenza di S.A.R. il Gran Prefetto Don Pedro Borbone Due Sicilie, duca di Noto, di S.E. il duca D.Diego de Vargas Machuca, Presidente della Real Commissione per l Italia e S.E. il conte D.Vincenzo Capasso delle Pastene,S.E. il principe di Linguaglossa D.Giuseppe Bonanno,nonché di S.E. il Gran Priore di Roma dello SMOM, Frà Giacomo della Torre del Tempio di Sanguinetto e di tutte le autorità e Delegazioni costantiniane o religiose e civili, tra cui l Ambasciatore francese presso la Santa Sede. Al termine della messa in rito antico è seguito un momento di raccoglimento spirituale presso la cappella di San Giorgio, all interno della chiesa. Durante la successiva colazione a palazzo Barberini, il Delegato duca D.Ettore d Alessandro di Pescolanciano ha consegnato, a nome di tutti i cavalieri toscani, un ritratto al suddetto duca di Noto, illustrando il notiziario delle attività delegatizie 2013 e la recente Operazione Caritas , svoltasi in Velletri.

I confratelli e consorelle toscane, intervenuti all evento, sono stati: Don Mirko Mochi,Epifanio Lo Sardo, Luigi Borgia, Vittorio Caggiano, Maria Tauriello, Edoardo Lacrimini, Tommaso Di Niso, Rodolfo Rossi, Massimo Planera, Giancarlo Marinelli,Piero Gramigni. Nell occasione,la Delegazione Toscana ha voluto testimoniare il dramma delle circa 300 studentesse rapite in Nigeria dagli integralisti islamici.


Pontifical Mass of St. George Martyr in Rome

Saturday, May 17, the Tuscany Delegation participated to the solemn Pontifical Mass of the Constantinian Order at the Basilica of Santa Croce al Flaminio in Rome.

The ceremony was presided by the Grand Prior S.E. Rev. the Cardinal Dario Castrillon Hoyos, accompanied by Prime Chaplains Don Fabio Fantoni and Mons.Andrea Vallini, at the presence of S.A.R. the Grand Prefect Don Pedro de Borbon Two Sicilies, duke of Noto, and of S.E. the duke D.Diego de Vargas Machuca, President of the Royal Commission for Italy, and S.E. the count D.Vincenzo Capasso delle Pastene, S.E. the prince of Linguaglossa D.Giuseppe Bonanno, and of S.E. the Grand Prior of Rome of SMOM, Frà Giacomo della Torre del Tempio di Sanguinetto and of all authorities and Constantinian Delegations or religious and civil ones, including the French Ambassador to the Holy See. At the end of the Mass in the ancient rite,it was followed by a moment of spiritual meditation at St George's Chapel, within the church. During the subsequent breakfast at Palazzo Barberini, the Delegate duke D.Ettore d Alessandro of Pescolanciano delivered, on behalf of all Tuscany knights, a portrait of the duke of Noto, explaining the publication of the activities of Delegation 2013 and the recent "Operation Caritas", held in Velletri. The confreres of Tuscany Delegation, attended the event, were: Don Mirko Mochi,Epifanio Lo Sardo, Luigi Borgia, Vittorio Caggiano, Maria Tauriello, Edoardo Lacrimini, Tommaso Di Niso, Rodolfo Rossi, Massimo Planera, Giancarlo Marinelli,Piero Gramigni. On this occasion, the Tuscany Delegation wanted to witness the drama of the approximately 300 students abducted in Nigeria by Islamic fundamentalists.

 

 

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News  >> Archive 2014