06/07/2008 (Roma) Mons. Vittorino Canciani, ...

06/07/2008 (Roma) Mons. Vittorino Canciani, ha festeggiato il 60° anniversario di Ordinazione sacerdotale      
Written by Royal Commission of Italy   

Mons. Vittorino Canciani, Cappellano di merito con Placca d Argento e Assessore Gran Priorale dell Ordine Costantiniano, è stato festeggiato nella Basilica di S. Pietro dal Capitolo Vaticano nella ricorrenza del suo 60° di Ordinazione sacerdotale.
Alle ore 10.30 di domenica 6 luglio 2008, preceduta dalla croce astile, usciva la processione dalla grande Sacrestia della Basilica di S. Pietro, passando per il centro del massimo tempio della cristianità, gremito di migliaia di turisti e pellegrini.
Dopo uno stuolo di chierichetti, venivano una ventina di canonici, con le loro insegne, ed una quarantina di concelebranti, seguiti da Mons. Vittorino Canciani che aveva ai suoi lati due arcivescovi. Chiudeva il corteo il Card. Angelo Comastri, Arciprete di S. Pietro, affiancato da due vescovi, mentre, tra i fedeli, partecipavano al rito in forma privata anche due cardinali.

Contemporaneamente, la cappella musicale della Cattedrale di Udine, scesa a Roma per la circostanza e diretta dal M° Gilberto Della Negra, eseguiva l Exultate Deo di A. Scarlatti.

Davanti all altare della Cattedra, in posti riservati, stavano gli invitati tra i quali si contavano ambasciatori, personalità dell O.N.U., autorità di ogni ordine e grado. Per l Ordine Costantiniano, erano presenti il Presidente Emerito della Real Deputazione, il Balì di Gran Croce decorato del Collare Conte Vincenzo Capasso Conte delle Pástene, il Cavaliere Gran Croce di Giustizia Principe Giuseppe Bonanno di Linguaglossa, il Cavaliere Gran Croce di Giustizia Nobile Alessandro dei conti Mariotti Solimani ed il Cavaliere Gran Croce di Giustizia Nobile Lorenzo de Notaristefani.

All inizio della celebrazione il Card. Angelo Comastri dava lettura d un significativo e caldo telegramma, inviato a Mons. Vittorino Canciani da Sua Santità Benedetto XVI, a firma del Card. Tarcisio Bertone, Segretario di Stato.
Lo stesso Card. Arciprete, con appropriate parole, porgeva al Festeggiato le felicitazioni e gli auguri a nome degli Ecc.mi Canonici.

Nell omelia, interrotta da applausi, Mons. Canciani, prendendo lo spunto dal brano evangelico dì Matteo (11, 25-26) dove Gesù loda il Dio del cielo e della terra perché ha nascosto queste cose ai sapienti ed ai dotti e le ha rivelate ai piccoli , cioè alle persone semplici della Casa d Israele, con accenti lirici colti dal libro dei salmi, sottolineava il verso di quel poeta L amore di Dio è il fiore e la misericordia è il frutto , aggiungendo alcuni versi augurali dalla seguente benedizione tradizionale irlandese e gaelica:

Possano le strade farsi incontro a te, soffi il vento alle tue spalle, benedica la pioggia i tuoi campi (il lavoro) e che Dio possa sempre tenerti nel palmo della sua mano .

Il sacro Rito si è concluso con l Hallelujah! di Haendel, dopodiché si è ricomposta la processione verso la Sacrestia dove moltissime persone sono corse a congratularsi con il Festeggiato.

Gl invitati si sono poi trasferiti nel palazzo dei canonici dov era stato allestito un rinfresco che ha avuto inizio con l ingresso del Card. Comastri che accompagnava Mons. Vittorino Canciani. La sentita partecipazione, l affetto dimostrato a Monsignore ed il clima di amicizia e di festa creatosi rimarranno per tutti come il ricordo di un grande giorno.

Tanti cari auguri Mons. Vittorino.

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Blog

  |  

Forum

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Blog

  |  

Forum

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News  >> Archive 2008