11/06/2016

Pellegrinaggio nazionale SMOC in Ascoli Piceno, 11 giugno 2016

Sabato 11 giugno, si Ŕ svolto in Ascoli Piceno nelle Marche, un Pellegrinaggio a
carattere nazionale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio organizzato dalla Delegazione Marche Romagna. Hanno presenziato  all evento  anche rappresentanze  della   Delegazione SMOC  Tuscia  e  Sabina  guidate dal vice
dele-gato Cav.J.S dott.  Sandro Calista, della delegazione SMOC Abruzzi tra cui il elegato Cav.J.S. Nob. Andrea Santucci e della delegazione SMOC Lombardia con il segretario Cav.di Merito Ing.Gilberto Spinardi per un totale di circa una quarantina di persone tra Cavalieri, Dame, postulanti ed affezionati dell Ordine.
 
Graditissima la presenza del Presidente della Real Comm.ne per l Italia S.E. il duca De Vargas.
 
I partecipanti si sono radunati alle ore 10.30 nella storica piazza Arringo antistante la cattedrale basilica di S.Emidio ed in seguito sono stati ricevuti dal Vescovo della cittÓ 37). Cappellano Gr.Cr.di Merito SER Mons.Giovanni D Ercole presso la Casa Regina  Apostolorum dove lo stesso, dopo un primo momento di raccoglimento e preghiera, ha affidato i partecipanti alla parola di Don Giuseppe missionario della Misercordia con il quale ha avuto luogo la conversazione formativa incentrata sul tema della Misericordia. (Lc. 10, 23-37).
 
Al termine della conferenza e concluso il breve successivo contraddittorio di domande e risposte, rese dall oratore in perfetta linea con lo stile e profonditÓ delle allocuzioni precedenti, SER il Vescovo ha invitato e guidato i presenti in una breve visita al giardino della Curia, da poco completato nel suo restauro, illustrandocene storia, curiositÓ e progetti futuri in piena cordialitÓ.
 
 Dopo la conviviale colazione, all incirca alle ore 16, i partecipanti si sono ritrovati presso il Battistero della Cattedrale dove Ŕ iniziata la processione giubilare con reingresso nella Cattedrale stessa attraverso la Porta Santa.
 
Di seguito, SER il Vescovo Mons. D Ercole ha officiato una S. Messa nella Cappella del Sacramento ove Ŕ collocato il magnifico Polittico di Sant'Emidio opera di Carlo Crivelli (1473). ╚ seguita poi una visita all immagine ufficiale di S.Emidio (Treviri, 273 Ascoli Piceno, 5 agosto 303 o 309) patrono della citta di Ascoli ed alla Cripta ove sono custodite le sue spoglie.
 
Dopo i saluti di rito e la consegna a SER il Vescovo di una donazione in favore delle opere della diocesi di Ascoli da parte della delegazione SMOC Marche-Romagna per ano del delegato Nob.Carlo dei conti Cicconi Massi cav.di JS con p.o., nel tardo pomeriggio si Ŕ ufficialmente concluso il pellegrinaggio.

SMOC national pilgrimage in Ascoli Piceno, 11 June 2016
 
Saturday, June 11, was held in Ascoli Piceno historical and ancient city in the italian region Marche , a national pilgrimage of the Sacred Military Constantinian Order of St. George organized by the SMOC Delegation of the Marche-Romagna.
 
Attended the event also representatives of the Delegation SMOC Tuscia and Sabina led by pro-delegate Cav.J.S Dr. Sandro Calista, the SMOC Abruzzi delegation including the delegate Cav.J.S. Nob. Andrea Santucci and SMOC Lombardia delegation with Cav.di Merit secretary Ing.Gilberto Spinardi for a total of about over forty people including Knights, Dames, postulants and loyal Order.
 
Very welcome the presence of the President of SMOC Real Comm. for Italy S.E. Duke De Vargas.
 
Participants gathered at 10:30 in the historic square Arringo outside the cathedral basilica S.Emidio and then were received by the Bishop of the city Chaplain Gr.Cr.di Merit Mons.Giovanni D'rcole at the "Casa Regina Apostolorum", where the same, after a moment of silence and prayer, entrusted the participants to the word of Don Giuseppe "missionary of Mercy" in which took place the training conversation focused on the theme of Mercy. (Lk. 10, 23-37).
 
At the end of the conference and ended shortly after contradictory of questions and answers, made by the speaker in perfect keeping with the style and depth of previous speeches, the Bishop invited and led everyone in a brief visit to the Curia garden, recently completed in its restoration, illustrating history, curiosities and fu- ture projects in full cordiality.
 
After the convivial breakfast, at about 16 pm, the participants gathered at the Baptistery of the Cathedral where the jubilee procession began, with reentry in the same cathedral through the Holy Door.
 
Below, Bishop D'Ercole has officiated a Holy Mass in the Chapel of Sacramento where is located the magnificent Altarpiece Sant'Emidio by artist Carlo Crivelli (1473).
 
This was followed by an official visit to the image S.Emidio (Treviri,273-Ascoli Piceno, August 5 303 or 309), patron of the city of Ascoli and in the crypt where his remains are kept.
 
After the customary greetings and delivery to the Bishop of a donation on behalf of the Diocese of Ascoli by the SMOC delegation Marche-Romagna from the hands of the delegate count Carlo Cicconi Massi cav.di JS p.o. , in the late afternoon was officially concluded the pilgrimage.

 

 

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

Contacts Royal Deputation

  |  

Sitemap

  |  

Links

  |  

Guestbbook

  |  

Webmaster

  |  

You are here:  >> News